CecalSrl

C’è anche Castelbuono tra le 11 tappe di “Asp in Piazza 2016”, la campagna di screening oncologici organizzata ormai da diversi anni con successo dalla Direzione strategica dell’Asp di Palermo.
Castelbuono chiuderà il tour di 11 tappe il 7 giugno prossimo con la presenza in paese di una settantina tra medici, tecnici, infermieri e amministrativi dell’Asp di Palermo. In particolare gazebo e camper invaderanno la centralissima piazza Margherita e il corso di via Sant’Anna.
Il “format” di Asp in Piazza 2016 è stato presentato oggi dal direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta all’ospedale “Civico” di Partinico e al quale, tra gli altri a nome dell’Amministrazione Comunale ha partecipato il vicesindaco Marcello D’Anna.
«Prevenzione è partecipare ai programmi di screening, ma anche sana alimentazione e corretto di stile di vita – ha spiegato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela nel corso della conferenza stampa – un nutrizionista sarà presente in tutte le tappe di Asp in Piazza per fornire consigli, suggerimenti ed indicazioni utili ai nostri utenti perché siamo convinti che la prima forma di prevenzione può attuarsi a ‘tavola’. L’altra novità sarà rappresentata dagli specialisti dell’ambulatorio del gioco d’azzardo patologico e dalle dipendenze senza sostanza. Sono sempre di più i giovani che trascorrono intere giornate incollati ai social network vivendo una condizione patologica di vita virtuale. Vogliamo far conoscere i nostri servizi e vogliamo fornire tutti i consigli e le informazioni utili per un corretto utilizzo delle nuove forme di comunicazione ed interazione».
La prima tappa è fissata per il 15 marzo a Bisacquino, mentre l’epilogo, con il bilancio del “grande tour” sarà come detto, a Castelbuono martedì 7 giugno 2016.
«I nostri camper – ha aggiunto Candela – percorreranno complessivamente 2.102 km. Nel calendario abbiamo inserito soltanto centri della provincia, perché la città può proporre un’offerta ricca e variegata ed anche perché a Palermo gli utenti hanno la possibilità di aderire ai programmi di screening negli Open day in programma il 7 aprile, il 5 maggio ed il 16 giugno. Terremo aperti gli ambulatori per 10 ore, dalle 9 alle 19, consentendo gratuitamente di effettuare mammografia, pap test e sof test».
Ecco di seguito le prestazioni che saranno garantite a Castelbuono in occasione della giornata dedicata alla prevenzione:
1) Screening del tumore alla mammella;
2) Screening del cervicocarcinoma;
3) Screening del tumore al colon retto;
4) Screening tumore alla tiroide;
5) Screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari;
6) Prevenzione cardiologica
7) Prevenzione del melanoma
8) Prevenzione BCPO (Broncopneumopatia cronica ostruttiva)
9) Educazione alimentare (nutrizionista)
10) Prevenzione dell’alcolismo, gioco d’azzardo patologico ed internet (social network)
11) Lotta al randagismo (microchip)
12) Servizi all’utenza (CUP, riscossione ticket; cambio medico; esenzione ticket per reddito)

STRUTTURE ASP IN PIAZZA

1) Camper con mammografo di ultima generazione
2) Camper per screening tumore alla tiroide
3) Camper Ufficio mobile
4) Camper screening diabete e fattori di rischio cardiovascolari
5) Camper Veterinari
6) N. 1 Gruppo Elettrogeno
7) N. 15 gazebo
8) N. 2 Ecografi portatili di ultima generazione

Domani il direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela sarà all’ospedale Madonna dell’alto di Petralia Sottana

CONDIVIDI