CecalSrl

Una storia di Resistenza per immagini, oggetti, documenti e parole vissuta insieme da due patrioti del Nord e del Sud raccontata da Catia Costanzo Boschieri, presidente ANPI Montebelluna.

GLI AMICI RITROVATI sono SANTO SANTINO di Gratteri (PA) e ANTONIO BOSCHIERI di Montebelluna (TV) (“Ciclone” e “D’Artagnan”) PARTIGIANI sul MONTE GRAPPA nel 1944.

Era il 9 marzo del 1945. A salussola, in provincia di Biella, venivano seviziati e trucidati dai fascisti 21 partigiani. Fra questi, Giovanni Ortoleva, nato a Isnello … Isnello ricorderà il suo Eroe.

Perchè Montebelluna è così vicino alle Madonie? La storia di questa amicizia è strettamente legata alla lotta per la esistenza sul Monte Grappa che ha visto al partecipazione di Santo Santino, partigiano gratterese, comandante di una formazione partigiana della Brigata Matteotti che ha combattuto a fianco di Tonino Boscheri, caduto da Eroe. E’ stato lo stesso Santino, 96 anni, a raccontare la storia, svelando dopo 60 anni la sua appartenenza alla lotta partigiana da protagonista.

Sabato 12 marzo 2016 – ore 10,00 Sala Consiliare del Comune – Piazza Duomo – Cefalù

Parteciperanno: Rosario Lapunzina Sindaco di Cefalù Antonio Franco Pres. del Consiglio Comunale Angelo Ficarra Segret. ANPI Palermov, Giusy Vacca Coord. ANPI Palermo, “Comandante Barbato, Fausto Clemente Presidente ANPI Termini Imerese.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

A Gratteri, il 10 marzo, mostra tematica “Il rastrellamento del Monte Grappa”. Una storia di Resistenza, per immagini, oggetti, documenti e parole a cura di Catia Costanzo Boscheri, Presidente Ampi Montebelluna (Tv), Sez. Antonio Boscheri “D’Artagnan”. Ospite Mariano Norata, 100 anni, insignito al valor militare dal Presidente della Repubblica. Parteciperanno: il Sindaco Giacomo Ilardo, il dirigente scolastico Domenico Castiglia e le Autorità Civili e Militari che operano nel territorio. La mostra si terrà al Centro Diurno dalle ore 10.30 alle ore 18.30

CONDIVIDI