CecalSrl

Risparmio energetico a Castelbuono: il Comune ha acquisito gratuitamente 50 gruppi di continuità ad alta efficienza energetica dall’azienda CI.BI. Building Srl che saranno installati presso gli uffici comunali e all’Istituto scolastico comprensivo “Francesco Minà Palumbo”.
L’iniziativa rientra in un progetto nazionale denominato “E.CO.UPS Scheda  tecnica  n36E”, installazione di gruppi di continuità statici ad alta efficienza (UPS) nel quadro delle politiche collegate all’obiettivo europeo di riduzione di energia primaria entro il 2020 e previsto, tra l’altro dal Decreto del 28 dicembre 2012 e successive modifiche.
La pratica del Comune di Castelbuono è stata seguita dalla GRV Consulting di Palermo. Dei 50 gruppi di continuità 42 sono stati assegnati agli uffici comunali (personal computer) e altri 8 all’Istituto scolastico comprensivo.
Il progetto “E.CO.UPS” si applica all’installazione di gruppi di continuità statici in doppia conversione (di seguito UPS) ad alta efficienza e/o alla sostituzione di precedenti UPS.
Installando gruppi statici di continuità (UPS) ad alta efficienza è possibile salvaguardare le apparecchiature elettroniche e ottimizzare notevolmente i consumi energetici con un conseguente risparmio economico in bolletta, risparmio che aumenta notevolmente nel caso di industrie, ospedali e altre strutture che hanno consumi energetici elevati e costanti.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Antonio Tumminello il quale ha evidenziato come «continua l’impegno dell’Amministrazione verso la realizzazione degli obiettivi del Patto di Stabilità, definitivamente approvato. Con una sempre maggiore attenzione per una politica energetica sostenibile che si inserisce nel solco dell’efficentamento energetico delle scuole, degli uffici pubblici e nell’introduzione di ampie aree pedonali e di accesso dei mezzi elettrici».

 

CONDIVIDI