CecalSrl

Ieri poco dopo le 12.30 i Carabinieri della Stazione di Polizzi Generosa hanno arrestato con l’accusa di estorsione SAUSA Vincenzo nato a Polizzi Generosa classe 1945, volto noto alle forze dell’ordine.
Tutto è partito dalla segnalazione di un cittadino di Polizzi Generosa che si è rivolto ai Carabinieri denunciando di aver subito un’estorsione ad opera di un suo “compaesano”, che entrato in possesso della targa di un’autovettura appartenente alla vittima, gli aveva chiesto 40 € per la restituzione, minacciandolo di ritorsioni.
All’appuntamento però, oltre al proprietario della targa, si sono presentati i Carabinieri che hanno bloccato ed arrestato il SAUSA, che sotto gli occhi dei militari aveva ricevuto il denaro mettendoselo in tasca.
Dopo l’arresto l’Autorità Giudiziaria di Termini Imerese ha disposto per l’uomo la misura degli arresti domiciliari. La targa è stata restituita al legittimo proprietario.

CONDIVIDI