SONY DSC
CecalSrl

Porto abusivo di arnesi atti allo scasso, di un coltello di genere vietato e foglio di via obbligatorio. Questo è stato contestato a due cittadini romeni fermati ieri da una gazzella dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petralia Sottana.
I militari durante un controllo alla circolazione stradale hanno fermato un’autovettura con a bordo i due rumeni, entrambi residenti a Palermo. L’atteggiamento nervoso dei due soggetti, B. M. a. classe 1987 e C. O. m. classe 1994, ha insospettito gli uomini dell’Arma che hanno deciso di approfondire la loro posizione.
Sottoposti a perquisizione all’interno dell’autovettura sono stati ritrovati diversi arnesi da scasso ed un coltello di genere vietato, sul cui possesso i due Rumeni non hanno saputo dare una spiegazione plausibile.
Per loro è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura di Termini Imerese.

CONDIVIDI