CecalSrl

Si svolgeranno nel mese di maggio le attività di alternanza scuola-lavoro per gli allievi delle classi terze e quarte dell’istituto alberghiero – I.P.S.S.E.O.A. Mandralisca. Per due settimane, gli allievi effettueranno attività lavorativa nei settori dell’accoglienza, della cucina e della sala-bar, in numerose imprese ristorative ed alberghiere della provincia di Palermo e di Messina, con le quali vengono stipulate apposite convenzioni. Il finanziamento è assicurato dai fondi della legge 440/1997, in quanto il progetto presentato dall’I.I.S. Mandralisca per le quarte e quinte classe dell’indirizzo alberghiero, si è classificato al primo posto nell’apposita graduatoria degli istituti professionali, stilata dall’U.S.R. della Sicilia; per le classi terze, i finanziamenti provengono invece dalla Legge n. 107/2016.
Inoltre, 24 allievi delle classi quinte, selezionati in base alla media dei voti più elevata del 1° quadrimestre, prenderanno parte dal 23 aprile, senza alcun onere per le famiglie, ad un percorso formativo sulla nave “Roma” della “Grimaldi Lines”, sulla tratta Civitavecchia – Barcellona (Spagna), per l’effettuazione di attività di alternanza scuola-lavoro correlate ai servizi crocieristici, in base all’apposita convenzione fra il Gruppo di navigazione “Grimaldi Lines” ed il M.I.U.R.
Altre attività di alternanza scuola-lavoro riguarderanno 50 allievi che si recheranno nel Parco Nazionale della Sila, dal 22 al 26 aprile, per un percorso basato sull’orienteering naturalistico, e che è stato cofinanziato dall’Ente Parco Nazionale della Sila e dalla Regione Calabria.
20160407_101106
Insieme alle iniziative già realizzate in quest’anno scolastico (visita alla XX Edizione della Borsa Mediterranea del Turismo a Napoli; visita del 38° salone Internazionale Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali di Rimini; partecipazione allo “Show Cooking” al Bio Cluster Mediterraneo dell’Expo di Milano, in rappresentanza del Comune di Cefalù; partecipazione alla visita del Senato della Repubblica), per le quali, grazie a cofinanziamenti della Scuola, il contributo richiesto agli allievi è stato minimo, od addirittura gratuito, è stato possibile offrire una gamma diversificata di esperienze formative lavorative, favorendo, nell’ottica del viaggio, l’interazione diretta con i fornitori dei servizi e con il mondo del lavoro e delle professioni.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
DOTT. FRANCESCO DI MAJO

CONDIVIDI