CecalSrl

Come ogni anno a Petralia Sottana il 25 aprile si sono ritrovati molti comuni delle alte Madonie per ricordare i martiri della resistenza.Quest’anno questa ricorrenza ha avuto una valenza particolare in occasione del gemellaggio tra i comuni di Petralia Sottana e Trinita’(Cuneo) paesi che hanno dato i natali,il primo, al partigiano Calogero Bracco, il secondo ,il luogo dove fu trucidato a soli 27 anni. Tra gli interventi,oltre quelli dei due sindaci,quello di Pietro Casserà che ha letto,dopo una sua attenta ricerca, i nomi dei partigiani madoniti che potete scoprire di seguito.13094221_1159992027378261_5622096590102401764_n

CONDIVIDI