CecalSrl

Ecco di seguito il comunicato del gruppo politico di Pollina “Attivamente – con le idee in comune”:

Il gruppo politico Attivamente – con le idee in comune – alla luce degli ultimi avvenimenti ritiene opportuno sottolineare alcuni aspetti della vita quotidiana del nostro Comune, i quali se non si possono definire oscuri, saranno indubbiamente – lasciatecelo dire – discutibili.
Proprio così cari concittadini, la tanto discussa commissione di indagine è diventata di fatto operativa, salvo essersi dimenticati un piccolo ma basilare cavillo – il rispetto del regolamento.
La commissione di indagine sta portando avanti i suoi lavori, ormai giunti alla seconda seduta, senza un rappresentante della minoranza, bensì sostituendo il presidente della commissione (nonché l’unico rappresentante della minoranza) con il Presidente del Consiglio, eleggendo quest’ ultimo in maniera del tutto informale e arbitraria.
Un’ottima trovata per dare allo stesso Presidente del Consiglio la duplice veste di controllato e di controllore, dato che dovrà presiedere in tutto e per tutto una commissione di indagine che ha il compito di scandagliare determine di anni in cui egli stesso era membro della giunta.
Ultimo ma non per importanza, ci appare curioso anche un altro avvenimento, com’è possibile presiedere un consiglio comunale e ben due sedute della fantomatica quanto irregolare commissione di indagine essendo “contemporaneamente” ricoverato presso la struttura ospedaliera G. Giglio di Cefalù?
Difficile trarre ogni conclusione, per cui lasciamo ai lettori l’onore o l’onere di queste!

Gruppo politico “Attivamente – con le idee in comune”

CONDIVIDI