CecalSrl

È stato costituito, con disposizione di servizio dello scorso 5 Giugno 2016 del Comandante della Polizia Municipale, Antonio Calandriello il Nucleo operativo per la vivibilità e l’igiene urbana della Polizia Municipale di Termini Imerese. Il Nucleo operativo sarà impegnato in prima linea nelle attività di contrasto al conferimento indiscriminato dei rifiuti nel territorio comunali, in spregio alle ordinanza sindacali già vigenti. Il Nucleo, composto da due Ispettori e due agenti di P.M. sarà direttamente coordinato dal Comandante e svolgerà esclusivamente il controllo del conferimento rifiuti. Saranno incrementati i controlli e rilevate le conseguenti sanzioni in particolare, in alcune zone della città abitualmente prese di mira da alcuni cittadini incuranti delle regole e delle problematiche di natura ambientali, che continuano ad abbandonare rifiuti a qualsiasi orario, direttamente sul suolo comunale. Ferma restando la normale attività di controllo durante l’ordinario servizio di viabilità, i servizi dedicati verranno svolti prevalentemente nelle ore pomeridiane e serali, anche al di fuori dell’orario ordinario di servizio e anche in borghese.
Il sindaco Totò Burrafato ha precisato che “questa nuova attività continuerà per tutto il mese di maggio e giugno. È nostra intenzione – ha detto – centrare l’obiettivo di giungere alla normalizzazione nelle aree critiche nel più breve tempo possibile e comunque, prima dell’estate.
La gestione straordinaria e transitoria da parte degli uffici comunali – ha concluso il sindaco Totò Burrafato – accompagnata da questa attività di controllo del territorio e di sanzione degli abusi devo portare ad un servizio rifiuti efficiente e degno di una città normale e vivibile”.
Il Comandante della Polizia Municipale, Antonio Calandriello ha sottolineato che: “la costituzione del Nucleo operativo per la vivibilità e l’igiene urbana è l’ennesima iniziativa messa in campo dalla Polizia Municipale di Termini Imerese in materia ambientale ed è volta a contrastare, si spera in maniera più efficace che in passato, i comportamenti incivili di alcuni cittadini, che incuranti delle più elementari regole di convivenza civile, continuano a sporcare la città in qualsiasi orario abbandonando rifiuti direttamente sul suolo pubblico. Negli ultimi mesi la Polizia Municipale ha intensificato i controlli elevando circa 40 contravvenzioni, la maggior parte delle quali per conferimento nei cassonetti fuori orario. Il nuovo servizio richiede una diversa programmazione degli interventi, in quanto i comportamenti illeciti vengono posti in essere o in assenza degli operatori di P.M. o nelle ore serali, pertanto, le attività programmate verranno svolte anche al di fuori del normale orario di servizio, con l’obiettivo primario di frenare il proliferare delle discariche spontanee presenti in diverse zone del territorio cittadino, prima dell’arrivo dell’estate”.

CONDIVIDI