CecalSrl

La 5° tappa del Grand Tour Sicilia denominata 1° GF del Satiro Danzante  disputata  a Mazara del Vallo Circa ha visto 300  partenti di cui 2/3 nel percorso corto di 95 km rispetto alla gran fondo di 125 km. La asd Madone schiera va  23 partenti con 3 donne. Il percorso non presentava un profilo altimetrico importante ma nonostante ciò i ragazzi sono riusciti a mantenersi sempre nelle prime posizioni riuscendo con dei forcing a sgranare il gruppo.
Piazzamenti di categoria
MF
Gts1 G. Napoli 2°, R. Li Citra 4°
Gts2 F. Lucania 5°
Gts3 G. Mattina 3°
Gts4 F. Scrima 5°

GF
Gts2 F. Vacante 4°
Gts8 S. Liuzzo 1°

Il Direttore Sportivo Angelo  Bruno afferma:
“Come sempre il team ha affrontato all’ attacco la gara sin dalle prime battute cercando di fare gara dura. Da sottolineare un 8° posto assoluto nella mf per girolamo mattina e un 15° assoluto per francesco Lucania che a causa di una caduta in volata taglia il traguardo a piedi. Nel lungo invece un 16 assoluto per Francesco Vacante. Per le singole categorie ottimi piazzamenti da parte di tutti gli atleti che portano la squadra al secondo posto assoluto di società.
Risultato ottenuto grazie all’affiatamento creatosi tra i componenti del team. L’asd madone si appresta ad affrontare l’ultima parte del campionato cercando di confermare e migliorare i già ottimi risultati ottenuti sino a questo punto.”

Aggiunge Girolamo  Mattina:
La gara si è decisa nei due tratti in salita posti entrambi ai piedi di Salemi. Li siamo riusciti a sganciarci in 20 e nella discesa ne è nata una fuga che ha portato alla vittoria Salute. In volata siamo arrivata in 15 dove una caduta mi ha rallentato facendomi perdere la lotta per il 3 posto assoluto. Soddisfatto per l’8° posto assoluto che mi permette di passare dal 6° posto al 4° nella generale a meno di un minuto dal 3° posto .
Il Presidente  Massimiliano Di Marco:
“I ragazzi sono riusciti ad esprimersi su un percorso non adatto alle loro caratteristiche continuando la striscia positiva di ottimi risultati.. Da presidente mi impegnerò nel continuare a spronare i ragazzi al fine di raggiungere i risultati sperati per il fine campionato. Un grosso complimento va fatto alle nostre tre ragazza che nn finiscono di stupirci”.

CONDIVIDI