CecalSrl

Domenica 12 giugno 2016 alle Ore 18,30 sarà inaugurata la mostra curarta da Ludovico Gippetto e che resterà aperta fino al 19 giugno.

Gli Artisti partecipanti sono:
Domenico Bianchi, Joseph Beuys, Felipe Cardena, Gillo Dorfles, Simone Fugazzotto, Mimmo Paladino, Marilena Pecoraro, Domenico Pellegrino, MaxSerradifalco, Croce Taravella

Un tributo che la Extroart, Centro Internazionale Multimediale d’Arte Contemporanea di Palermo, in collaborazione con l’ACI di Palermo, il Museo Regionale d’Arte Contemporanea di Palazzo Riso, le associazioni Clips Arte e Mesime ed il Centro Commerciale La Torre, vuole dedicare alla corsa di rally più antica del mondo.
Due location d’eccezione, la prima, la piazza antistante il Centro Commerciale La Torre di Palermo, che sarà attrezzata per l’occasione come una parte della storica pista, e la seconda il suggestivo Parco archeologico di Segesta situato nel territorio di Trapani.

10% è la sintesi perfetta di un connubio tra cultura e l’arte della tecnologia automobilistica dove l’innovativa evoluzione ha forgiato i miti delle quattro ruote.
Le auto in mostra saranno dieci per ogni singola location, il primo appuntamento vedrà le auto d’epoca realizzate artisticamente da: Domenico Bianchi, Joseph Beuys/Lucrezia de Domizio Durini, Felipe Cardena, Gillo Dorfles, Simone Fugazzotto, Mimmo Paladino, Marilena Pecoraro, Domenico Pellegrino, MaxSerradifalco, Croce Taravella

10% è anche una sfida: quella di coinvolgere per la prima volta uno spazio fuori dal circuito degli eventi culturali. Proporre in un centro commerciale, un nuovo progetto dal titolo O.S.A alla Torre (Open Space Art al centro commerciale) un luogo non luogo dove sarà possibile trovare diversi appuntamenti culturali, come mostre, rappresentazioni teatrali, simposi e proiezioni nelle multisale della Torre.

Le auto esposte sono: Alfa Romeo duetto spider, Mercedes Benz 190 SL del 1956, Alfa Romeo GTA 1600 Targa, Lancia Delta integrale, Alfa Romeo Giulietta Sprint Zagato, Lancia Montecarlo, Alfa Romeo 2600 Sprint, Maserati Biturbo, Lancia Aurelia e la giovane seat Marbella che farà da Safety Car.

Alla Cerimonia di inaugurazione saranno presenti tra gli altri, il sindaco di Palermo Orlando, il sindaco di Cerda Ognibene, la direttrice del Museo Riso, Angelo Pizzuto presidente ACI, Sergio Aguglia direttore del Parco Archeologico e il curatore Ludovico Gippetto.
tar2

10 artisti per 100 edizioni

La Targa Florio di cui quest’anno celebriamo la Centesima Edizione non e’ soltanto una grande gara automobilistica, peraltro la più antica del mondo, ma rappresenta un fenomeno culturale che partì dai primi del novecento, proprio da quella intuizione di Vincenzo Florio che influenzò gli stili di vita di inizio secolo, dall’architettura alle arti, e di cui ancora oggi si sente una profonda influenza.
E’ quindi un motivo di orgoglio che la Targa Florio e tutto ciò’ che essa rappresenta sia stata una musa ispiratrice di dieci grandi artisti contemporanei che con il loro inconfondibile stile hanno forgiato quattro storiche vetture che parteciperanno alla Targa Historic Speed, proprio a simboleggiare questo legame inscindibile tra l’aspetto sportivo ed agonistico e quello prettamente artistico della corsa più amata nel mondo.
Quale migliore cornice, una piazza delle di Palermo, una città inesauribile, un polmone culturale, per ospitare le vetture e dare il benvenuto agli appassionati di tutto io mondo, celebrando insieme a noi un mito sportivo e culturale, che da oggi presenta al pubblico un inedito lato artistico capace di ispirare la mano di grandi artisti e che in futuro potrà certamente divenire una ispirazione per giovani artisti che guardano al futuro senza dimenticare un passato glorioso e affascinante.
Con il Patrocinio della Regione Siciliana Presidenza, Comune di Palermo, Comune di Cerda, Museo Riso, Parco Archeologico di Segesta, Automobile Club Palermo, ACI Italia

CONDIVIDI