CecalSrl

Ingenti i danni. Tre i mezzi coinvolti. Incerta la natura del rogo. Il proprietario è un trentenne, disoccupato, di Termini Imerese. Tutto è successo nel primo pomeriggio di domenica, quando una Fiat Punto a preso improvvisamente a fuoco. Le fiamme, alimentate dal venticello di scirocco sono salite in alto interessando l’intero prospetto di uno stabile a due piani e mandando in fumo il portone d’ingresso.
Il fuoco ha continuato ad alimentarsi propagandosi pure su un’altra automobile: una Ford Fiesta parcheggiata nelle vicinanze. In cenere anche un ciclomotore.
Le fiamme ed il fumo hanno completamente invaso la via Gisira dove i residenti hanno trascorso momenti di terrore. Le forti urla dei proprietari delle automobili hanno allertato l’intero vicinato. Sul posto dopo pochi minuti sono arrivati i vigili del fuoco del Distaccamento di Termini Imerese assieme ad una pattuglia dei carabinieri.
I pompieri mentre erano impegnati a spegnere le fiamme, i carabinieri sono entrati nello stabile per salvare una signora, in età avanzata, che si trovava al secondo piano.
La donna aveva inalato i fumi tossici che avevano invaso la casa accusando difficoltà respiratorie. I militari però sono riusciti a portarla fuori lasciandola alle cure del personale del 118. L’anziana poi, è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale Salvatore Cimino. Sul caso indagano i Carabinieri. In corso ci sarebbero indagini per scoprire la natura dell’incendio. Dalla Procura ci fanno sapere che nessuna pista è esclusa.

Francesca Giunta

CONDIVIDI