CecalSrl

“E’ evidente che ci sia una mano criminale dietro gli incendi che stanno divampando in queste ore a Palermo e nella costa nord dell’Isola, lo dimostra il fatto che i focolai siano stati molteplici e sparsi per più punti del territorio. Le loro azioni sono però state agevolate dalle carenze nella manutenzione del territorio e dalla mancanza di un piano di prevenzione degli incendi. E’ inaccettabile che, nonostante si sapesse da tempo il tipo di giornata a cui si sarebbe andati incontro oggi, si sia potuti arrivare a questo”. Così il deputato di Sinistra italiana Erasmo Palazzotto interviene sull’ondata di incendi che stanno flagellando oggi Palermo e tutta la costa nord della Sicilia. “Inoltre si è arrivati totalmente impreparati alla gestione dell’emergenza, con grossi ritardi negli interventi e caos nell’organizzazione – continua Palazzotto – ringraziamo chi da ore sta lavorando per spegnere gli incendi, ma ai piani alti è chiaro che qualcosa non abbia funzionato”.

CONDIVIDI