CecalSrl

Dramma sulla A19, al km 104 poco prima del bivio per Caltanissetta. Ieri pomeriggio una Toyota Yaris ha preso improvvisamente fuoco durante la marcia, carbonizzando il conducente che al momento dell’esplosione era ancora all’interno della galleria Fortolese, in territorio di Enna.Si tratta di un giovane di Petralia Sottana,Giovanni Farinella,47 anni sposato con tre figli. Alcuni testimoni che seguivano l’utilitaria l’hanno vista percorrere alcuni metri avvolta dal fuoco, fin quando la Yaris non s’è accostata sul margine destro della carreggiata, appoggiandosi alla barriera protettiva posizionata all’uscita del tunnel. Per il conducente non c’è stato nulla da fare, nonostante la sala operativa del 118 di Caltanissetta abbia tempestivamente allertato l’elisoccorso e un’ambulanza. Le fiamme, spente dai vigili del fuoco, hanno completamente devastato la vettura. Dai primi accertamenti svolti dalla Polizia Stradale di Enna – coordinati dal dirigente, il vice questore aggiunto Felice Puzzo – la vettura risultava intestata ad un uomo d 47 anni di Petralia Sottana, visto che il corpo era irriconoscibile.Poi la terribile scoperta dell’identita’ e la notizia della morte di Giovanni Farinella,che ha lasciato sgomento l’intero paese.