CecalSrl

La Capitaneria di Porto di Palermo ha comunicato di aver ritrovato il corpo del giovane polizzano. Alle 20,30 dopo assidue ricerche alcuni uomini dei soccorsi hanno intravisto il corpo ormai privo di vita, quasi nello stesso tratto di mare da dove, il giovane era entrato in acqua. I soccorritori, sia per le avverse condizioni del mare che  per il buio incombente, stavano decidendo di interrompere le ricerche e riprenderle domani all’alba. Oltre alla capitaneria di Porto hanno partecipato alle operazioni di ricerca anche diversi sommozzatori dei Vigili del fuoco e un elicottero che più volte ha sorvolato la zona.

Il giovane era andato al mare per trascorrere una giornata di divertimento assieme ad altri amici  però dopo un bagno nella spiaggia di Santa Maria, forse a causa del mare grosso, si è trovato in difficoltà sparendo tra le onde. Sono stati gli amici a dare l’allarme

CONDIVIDI