CecalSrl

“Un’assistenza sanitaria più adeguata, la variazione delle fasce orarie attualmente in vigore e una maggiore disponibilità da parte del medico di base in servizio a Pollina”. È quanto richiesto ieri pomeriggio – con una seduta urgente – dalla maggioranza con un documento votato all’unanimità dal consiglio comunale.
La necessità di convocare l’aula è scaturita dalle numerose e continue lamentele giunte all’amministrazione da parte dei cittadini. Nei giorni scorsi era stato convocata anche un’assemblea pubblica per ascoltare i disagi registrati dalla popolazione da quando è cambiato il medico di base. “È emersa – spiegano i consiglieri – la necessità di un servizio sanitario più efficiente, che tenga in considerazione le reali necessità dei pazienti”.
Durante la seduta è stata inoltre ricordata la figura del dottore Giuseppe Giambelluca, prematuramente scomparso dopo una lunga malattia. Il gruppo di maggioranza, assieme al segretario del Partito Democratico di Pollina, Giuseppe Cassataro, ha chiesto all’amministrazione comunale di intolare l’aula consiliare al medico pollinese, per ricordarne l’attività professionale e politica spesa nei confronti della comunità.

CONDIVIDI