CecalSrl

Si “tinge” di giallo l’incidente sulla A19 dove, lo ricordiamo, è morto carbonizzato Giovanni Farinella,47 anni, di Petralia Sottana: dopo una settimana dall’incidente, il magistrato non ha ancora disposto l’autorizzazione per riconsegnare la salma alla famiglia e quindi non si conosce la data in cui si svolgeranno i funerali,cosi’ come hanno comunicato i familiari attraverso un annuncio funebre. Giovanni Farinella ,il giovane petralese è rimasto vittima di un incidente sulla A19, nei pressi del bivio per Caltanissetta, direzione Palermo, quando la sua Toyota Yaris su cui viaggiava ha preso improvvisamente fuoco . E’ stato trovato dai primi soccorritori, all’uscita della galleria, morto carbonizzato e con la cintura di sicurezza ancora imbracata,probabilmente dopo aver perso i sensi e quindi non riuscendo ad uscire dall’abitacolo. Per gli inquirenti restano comunque molti i punti da chiarire sulla vicenda .

CONDIVIDI