CecalSrl

La Polizia di Stato, segnatamente personale del Commissariato di Cefalù, del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo, unitamente a personale della Guardia di Finanza e Guardia Costiera, coadiuvate dal personale del Corpo Polizia Municipale di Cefalù e da un’unità cinofila anti-droga proveniente dalla Questura di Palermo, dalle prime ore pomeridiane di ieri, nell’ambito di un mirato servizio di controllo straordinario del territorio, ha “setacciato” il tratto del lungomare cefaludese, identificando tutti gli ambulanti e gli extracomunitari che sono soliti vendere ed esibire le loro mercanzie sul marciapiede rendendo talvolta anche difficile il solo semplice transito pedonale.
L’operazione di controllo starordinario del territorio, coordinata dal Commissariato della Polizia di Stato di Cefalu’, ha consentito di identificare e schedare 14 venditori ambulanti, alcuni dei quali con precedenti di polizia in relazione a reati di droga ed elevare sanzioni amministrative equivalenti a circa 3000,00 euro.