CecalSrl

Il coordinamento regionale delle comunità alloggio siciliane per minori e’ stato ricevuto oggi dall’onorevole Marco Falcone, capogruppo azzurro all’Ars, nella sede del gruppo a Palazzo dei Normanni. Presenti numerosi rappresentanti delle strutture assistenziali, giunti a Palermo dall’intera Sicilia. All’incontro ha preso parte anche il capogruppo di NCD all’Ars, onorevole Nino D’Asero. “Le comunità hanno rappresentato il venir meno delle condizioni contrattuali previste nelle convenzioni – afferma Falcone – e hanno lamentato una inadempienza finanziaria della Regione per circa 5 milioni di euro per gli anni 2014 e 2015, ricevendo per di più una decurtazione che rischia di rendere insostenibile  la prosecuzione della loro attività. Una situazione di difficoltà estrema, per il superamento della quale le comunità chiedono all’assessore Gianluca Micciche’ di intervenire in tempi stretti”. “Chiediamo alla Regione il riconoscimento delle nostre spettanze per gli anni pregressi – afferma il presidente del coordinamento Nino Grasso –  e siamo comunque pronti ad aprire un tavolo tecnico con l’assessore sul futuro dei nostri enti.