L’associazione POLITEIA, in collaborazione con TeleTermini, è lieta di invitarvi alla sesta edizione delle Notti Clandestine a Piano Barlaci.
La Notte Clandestina a Piano Barlaci nasce come un’iniziativa dedicata a tutti quegli artisti termitani che hanno il desiderio di esprimere la propria arte coinvolgendo la comunità cittadina e non solo. Attraverso ciò essi possono scuotere le coscienze su ciò che li turba, evidenziare ciò che li emoziona e raccontare ciò che vivono. Musica, narrazione, teatro, satira, poesia e fotografia sono soltanto alcune delle meravigliose forme d’arte che si praticano e sperimentano sul nostro territorio, e noi, a questi artisti, che quasi come clandestini in patria praticano l’arte con amore e passione, vogliamo dare il palco e la visibilità che meritano.
Piano Barlaci è un luogo molto affascinante che trasuda storia, volti, chiacchiere e arte da millenni. Ad oggi il luogo non è punto di passaggio di del traffico cittadino e neppure luogo di ritrovo abituale ma, da qualche anno, grazie all’impegno di Salvatore Gatto, dei residenti e dei tantissimi artisti che collaborano, sta diventando luogo di studio, laboratorio e museo.
Partendo da ciò, nasce, cresce e si evolve la Notte Clandestina.
Negli anni abbiamo aggiunto una seconda serata dedicata al teatro amatoriale. Vista la nascita della nuova Compagnia di Teatro Amatoriale ìTalìa abbiamo deciso di incoraggiarne i membri affidando loro questa serata per la prima performance pubblica che si terrà il 25 agosto con la regia di Pippo Veca.
Quest’anno, inoltre, abbiamo inserito una terza serata dedicata alla musica, un quartetto jazz capitanato dal pianista termitano Giuseppe Preiti.
In chiusura il 27 agosto sarà, per il sesto anno consecutivo, notte clandestina che si evolverà tra musica, narrazione e fotografia, prefigurandosi come sempre inconsueta e molto sperimentale.
Questa piccola manifestazione autofinanziata è e sarà gioia e orgoglio dell’appartenenza a questo territorio.
CONDIVIDI