CecalSrl

Certo che svegliarsi e vedere com’è la spiaggia l’indomani di Ferragosto, potremmo dire che non è possibile…..ma purtroppo la realtà è proprio quella che vedete nella foto. Cosa si fà a lasciare tutta questa sporcizia pur essendo ubriachi ? ma non tutti lo sono e se qualcuno potrebbe avere la bontà di farlo capire agli altri certamente verrà criticato se farà al contrario. ! Si è trovato di tutto nella spiaggia di Campofelice di Roccella e, dove migliaia di gente si è riversata per passare la notte con tende o meno, accendendo falò con schiamazzi e tutto quello che nè può derivare ma, non ci sono giustificazioni in merito qualunque sia stato l’ebbrezza di passare la notte in spiaggia. Si è trovato di tutto, dalla carta al vetro,plastica, copertoni, proprio perché la gente è partita attrezzata in tutto….. Lamentarsi dopo è facile e, facile è incolpare gli altri quando si devono applicare le regole, quelle regole che purtroppo per qualcuno sono un optional proprio perché se,la vigilanza applicasse le regole vigenti magari ci si scaglia contro perchè cerca di farle rispettare !
Manca la cultura, manca la base di un sistema oleato che non è dato a tutti , ma a pochi. Quando notiamo nei paesi scandinavi le meraviglie della natura o quegli spazi liberi nei boschi o le spiagge Baleari, ci meravigliamo delle bellezze e della pulizia che c’è attorno e, ci atteniamo a tali regole se siamo lì in vacanza, ma appena torniamo nelle nostre spiagge siamo i primi a infrangere le stesse regole e mettere magari il carico…! Mahh, chissà come andrà a finire …..
Antonio David

CONDIVIDI