CecalSrl

La Parrocchia Santa Maria Maggiore e le associazioni di Geraci Siculo hanno attivato una serie di iniziative di solidarietà a favore delle comunità dell’Italia centrale colpite dal violento e tragico sisma del 24 agosto scorso.
Su iniziativa del Parroco, Don Francesco Sapuppo, e della Caritas Parrocchiale, sono state coinvolte una serie di realtà sociali che in vario modo operano nel tessuto sociale geracese: l’A.C. Geraci, l’AVIS Comunale, l’Azione Cattolica, la Banda Musicale “Città di Geraci”; l’Associazione Pro Loco, l’Associazione di Protezione Civile.
Le iniziative sono partite sabato 27 e domenica 28 agosto, con la devoluzione ai terremotati dell’intero ricavato delle offerte elargite dai fedeli durante le celebrazioni liturgiche.
Sempre domenica 28 agosto, l’A.C. Geraci ha deciso di devolvere ai terremotati una parte del ricavato dell’incontro disputato con l’ASD Gangi, valido per la Coppa Italia di Promozione.
Dal 29 agosto al 3 settembre, inoltre, chiunque volesse potrà contribuire per l’assistenza alla popolazione e per la ricostruzione delle zone terremotate, donando presso i gazebo allestiti in Piazza del Popolo ovvero direttamente ai volontari delle associazioni che cureranno una raccolta presso le famiglie. Domenica 4 settembre, infine, si terrà un’ultima raccolta fondi durante le celebrazioni liturgiche.
Antonio Anatra

locanina iniziativa

CONDIVIDI