CecalSrl

Una giornata per raccontare il valore e la virtù dell’onestà da associare al ricordo del prefetto Carlo Alberto Dalla Chiesa caduto in un agguato mafioso, insieme con la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo, la sera del 3 settembre 1982, a Palermo. Nell’immediatezza dell’omicidio, sul luogo della strage, fu posto un lenzuolo su cui era scritto: “Qui è morta la speranza dei palermitani onesti”, proprio perché il valore dell’uomo non era e non è in discussione e dove la sua presenza nel territorio siciliano ha dato un segnale importante sulla legalità che purtroppo è stata spezzata dalle mani mafiose.
A Polizzi Generosa l’amministrazione comunale Mercoledì 3 Settembre 2016, vuole rendere omaggio al 34°anniversario della sua uccisione, con una commemorazione dalle ore 10.00 con partenza dal Palazzo Comunale per deporre una corona di alloro presso il Centro di Aggregazione C.A. della Chiesa presso la Piazza, sede anche dell’associazione Nazionale Carabinieri in congedo. Interverranno l’Assessore Silvestri e l’Avv. Trovato. Alle ore 11.00 sarà celebrata la Messa in Chiesa Madre alla presenza delle autorità civili e militari.

CONDIVIDI