CecalSrl

L’iniziativa ‘Cinema2Day’ è stata annunciata al Festival di Venezia dal ministro dei Beni e delle Attività Culturali, Dario Franceschini, assieme ai vertici Anica, Anec e Anem.
«L’obiettivo più che contendersi la platea attuale di spettatori che è più ristretta in Italia rispetto ad altri Paesi è lavorare insieme per aumentare il numero di persone che guardano i film», dice Franceschini. Dal 14 settembre ogni secondo mercoledì del mese l’ingresso al cinema per tutta la giornata costerà due euro. Alla promozione, che durerà sei mesi, condivisa da ministero, produttori, distributori e esercenti cinematografici, hanno già aderito oltre tremila sale in tutta Italia. Anche per i film in 3D con ‘Cinema2Day’ diminuirà il prezzo del biglietto a 4-5 euro.

CONDIVIDI