CecalSrl

Si conclude nella splendida cornice del chiostro di San Francesco la XVII edizione del “Premio giovani Enzo La Grua” legato al Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono, indetto dall’Associazione Culturale Enzo La Grua, con un folto pubblico attirato dalle immagini che venivano proiettate su un grande schermo, partecipando emotivamente alla gioia dei fotoamatori premiati.
L’Associazione Culturale Enzo La Grua e per essa il dott. Vincenzo Cucco, il Sindaco di Castelbuono dott. Antonio Tumminello e l’Assessore alla Cultura d.ssa Gianclelia Cucco possono ritenersi davvero soddisfatti dal successo riportato da quest’ultima edizione per la grande partecipazione dei fotoamatori, rappresentanti le varie regioni italiane, e per la presenza dei visitatori.
La mostra delle fotografie, allestita dall’arch. Massimiliano La Grua, nell’ex Chiesa del SS. Crocifisso, trasformata in “galleria fotografica” è stata visitata da oltre duemila persone, un record mai raggiunto nelle passate edizioni.
Il concorso/mostra, stabilmente inserito fra le manifestazioni estive di grande rilievo, con l’organizzazione curata dal dott. Vincenzo Cucco, è stato sostenuto, a vario titolo, dalla Presidenza e Assemblea della Regione Siciliana, Università degli Studi di Palermo, Comune, Museo Civico e Pro Loco di Castelbuono, Banca Mediolanum, Associazione D.L.F. Palermo, Cangemi Ottica, CTA Fauni Comunità Terapeutica Assistita, Tumminello biscotti, Espero/rivista e dall’imprenditoria castelbuonese rappresentata da Abbazia S. Anastasia, Agriturismo Bergi, Masseria Rocca di Gonato, Paradiso delle Madonie Hotel, Fiasconaro, Giardino di Venere/ristorante, Emilfoto, Punto Verde piante e fiori.
Circa 520 le fotografie che, hanno partecipato alla XVII edizione del Concorso affrontando il tema Libero, Castelbuono Oggi ed il tema Il Bacio, sono state sottoposte al giudizio della qualificatissima giuria composta da Letizia Battaglia, Aldo Belvedere, Vilma Maria Costa, Vincenzo Cucco, Aldo Gerbino, Rosario Neri e Mike Palazzotto.
La giuria ha selezionato, incluse le premiate per tema e sezione, circa 160 fotografie esposte al pubblico dal 13 al 21 agosto 2016.
Questi i vincitori: tema libero/colore: 1° class.“Milano riflessa” di Maurizio Consentino (San Donato Milanese/MI), 2° class. “Salina dello Stagnone” di Antonio Cusimano (Palermo), 3° class. “Verso la liberta” di Gabriele Morici (Palermo). Per il tema libero/bianco-nero: 1° class. “Saint Michel” di Daniele Franceschini (Gavorrano/GR), 2° class. “Victims” di Vincenzo Fiasconaro (Castelbuono/PA), 3° class. “Venezia” di Federico Oddo (Milano). Per il tema obbligato “Il bacio” /colore: 1° class. “Bacio in Ombra” di Domenico Giampà (Satriano/CZ) foto, 2° class. “Chiudilettera” di Pietro Finisguerra (Bagheria/PA), 3° class. “Bacio in vetrina” di Umberto Falletta (Palermo). Per il tema obbligato “Il bacio / bianco-nero: 1° class. “Omaggio a Klimt” di Mauro Vincenzi (Bastiglia/MO), 2° class. “Preludio” di Nicola Virgilio (Castelbuono/PA), 3° class. “Tenerezze” di Salvatore Cristaudo (Palermo). Per il tema “Castelbuono oggi” sezione unica: 1° class. “Un paese sempre uguale” di Michele Di Donato (Castelbuono/PA), 2° class. “Tasselli d’infanzia” di Maria Angela Pupillo (Castelbuono/PA), 3° class. “La notte degli dei” di Fabrizio Coccìa (Castelbuono/PA). Menzioni di merito sono state attribuite ai fotoamatori: Roberto Bonomo (Castelbuono/PA), Salvatore Clemente (Palermo), Renè Purpura (Palermo). La giuria ha, inoltre, segnalato: Gigi Garofalo (Casarano/LE), Alessia Pignetti (Napoli), Mirko Raimondo (Magenta/MI).
Il Premio giovani “ Enzo La Grua” è stato attribuito all’opera, indipendentemente dalla categoria e sezione, più significativa presentata dai giovani partecipanti, dal titolo “ Piccolo lavoratore” di Maria Di Pasquale di Monreale. Tale premio consiste in un bassorilievo in bronzo realizzato dall’artista Gianluca Bonomo, offerto dalla redazione di “Espero/rivista” accompagnato da un premio in denaro, offerto dall’Associazione Culturale Enzo La Grua.
Il Riconoscimento al più giovane partecipante è andato a Alessandra Lo Re di Castelbuono con l’opera “Buckingham Palace”, premiato con un trofeo offerto dalla Banca Mediolanum, mentre il pubblico che ha visitato la mostra ha premiato “Anna” una fotografia di Salvatore Clemente.
Le fotografie prime classificate sono state premiate con targa d’argento offerta dal Comune di Castelbuono ed un premio in denaro offerto dall’Associazione Culturale Enzo La Grua, le altre con delle coppe e targhe, offerte da Cangemi Ottica.
A tutti i premiati sono stati donati interessanti volumi di arte fotografica e artistica, offerti dalla Regione Sicilia con le dolcezze di Fiasconaro e del biscottificio Tumminello.
I premiati non residenti in Sicilia hanno goduto, tramite sorteggio, di weekend offerti dal Relais Abbazia S. Anastasia, Agriturismo Bergi, Masseria Rocca di Gonato e Paradiso delle Madonie Hotel.
Hanno presenziato allo svolgimento della manifestazione, l’arch. Massimiliano La Grua, presidente dell’Associazione Enzo La Grua, il dott. Vincenzo Cucco, vice presidente e responsabile del settore fotografia, i componenti della Giuria composta dallo stesso Vincenzo Cucco e dal prof. Aldo Gerbino, dalla d.ssa Vilma Maria Costa, dai fotografi Letizia Battaglia, Aldo Belvedere, Rosario Neri e da Mike Palazzotto con il Sindaco del Comune di Castelbuono dott. Antonio Tumminello, l’Assess. alla Cultura dssa Gianclelia Cucco, il dott. Giovanni Lucchese, senior menager banca Mediolanum, il dott. Enrico Cangemi, dirett. CangemiOttica, il dott. Alberico Fasano, Amm. della Comunità Terapeutica Fauni, il dott. Alfonso Lo Cascio, direttore Espero/rivista e il dott. Michele Magistro, presidente del D.L.F. di Palermo ed altre personalità del mondo politico e culturale.
La manifestazione della premiazione è stata arricchita dalla piece teatrale “ Folies de l’ Amour”, con la regia di Clelia Cucco (foto) ,presentata dalla Compagnia Fiori di Carta (foto), e interpretata dagli attori Gabriella Di Napoli, Massimiliano La Grua, Giuseppe Montaperto e la stessa Clelia Cucco (foto). Allestimento scenico ­di Giuseppe Montaperto, costumi Fiori di Cart­a e direzione musicale di Vi­ncenzo Castagna.
Filo conduttore della pièce è stato “ l’amore” tematica di punta di questa edizione del Concorso Fotografico.
La piece ha entusiasmato il pubblico che ha manifestato il suo apprezzamento con un lungo e caloroso applauso.
I commenti alle fotografie premiate sono del critico d’arte prof. Aldo Gerbino.

Le notizie relative alla manifestazione con le relative fotografie saranno visionabili nel sito: www.fotoconcorsolagrua.it .

CONDIVIDI