CecalSrl

Il borgo si è catapultato nel passato, tra attività artigiane e figuranti, si è proposto uno scenario antico. Numerose le postazioni, locali e piazze, adibite ed allestiti con personaggi ed oggetti del passato. Tanti i maurini coinvolti, che hanno voluto dare il proprio contributo per questa prima edizione dell’evento, ciascuno ha messo a disposizione strumenti ed oggetti del passato, contribuendo alla realizzazione della manifestazione. Dalle Piazze Piano Piccolo e Piano San Mauro, verso Corso Umberto, Piazzetta Piero Zacco, Piazzetta Martiri Ungheresi, per Via Garibaldi fino a Via Teatro, una trentina le botteghe e le esposizioni. I locali messi a disposizione di privati cittadini, sono stati allestiti ad hoc con la presenza di figuranti che personificavano il mestiere: “Zootecnia”, “Il Maniscalco”, “U Lignamaru”, Lavorazione del Legno”, “I Furrizza”, “I Panara”, “U Sartu”, “U Furgiaru”, “U Scarparu”, “Gli Scalpellini del marmo e della pietra”, “Esposizione Anfore”, “Le Ricamatrici”, “A Putia di Liuma”, “A Casa con lavorazione della pasta”, “U Pani e U Strattu”, “U Varvieri”, “I Carusi”, “L’Osteria e i Favi”, “Esposizione Abiti Antichi”, “Le Lavandaie”, “A Putia”, “I Giochi di una volta”, “Esposizione oggetti del passato”, “ A Forgia”. A dare impulso all’evento Nicola Giallombardo con l’Associazione culturale Eureka, che insieme a numerose collaborazioni hanno concretizzato la manifestazione. Entusiasmo tra gli organizzatori: Giusy Cipriano, Giuseppe Maccataio, Salvatore Giannì, Mauro Pepe, Roberto Pace, Rosario Candino, Adriana Corso, ma non solo, il pubblico ha manifestato apprezzamenti per la buona riuscita. L’evento ha ricevuto la collaborazione del Comune di San Mauro, ed è stato realizzato a titolo gratuito, con l’esclusivo supporto economico di alcuni sponsor: Farmacia Vacanti, Antico Forno Madonia, Autofficina Liberti Mariano, Autofficina Rinella Angelo, Avvocato Michele Allegra, Clima Ideale Bruno, Commerciale Borrello, Dressing House di Farinella Tina, Giallo Infissi di Giallombardo Salvatore, Glorioso Maria Coiffeur, Gugliuzza Ferramenta, Impresa Edile Scialabba Angelo e Figlio, Impresa Edile Sgrò Angelo, Phard di Chiara e Viviana, PMG di Pupillo Mario, P.R. di Mario Ragonese, Veri Sapori di Marguglio Giuseppe, Visit Sicily Tours.

Il Presidente di Eureka, Giusy Cipriano, dichiara: “Per noi è stato un grande piacere poter realizzare questo evento, che ci ha visto per settimane impegnati, un ringraziamento a quanti hanno creduto nel progetto supportandoci e partecipando fattivamente”. Durante la serata il trio di musica popolare con Nino Nobile, Nicola Scialabba e Giuseppe Barreca, ha allietato la manifestazione, insieme al balletto folkloristico con tanti giovani ha sfilato per Corso Umberto, a curare questo momento Mario Scacciaferro. Per finire “A Pisatina”, rievocazione al Piano San Mauro della raccolta del grano, con personaggi e con “U Pagliaru”, sapientemente creato e realizzato dai Fratelli Nicolosi: Carmelo, Domenico e Mauro, con la collaborazione tra i figuranti di altri volontari maurini.

A fine manifestazione ringraziamenti dal Sindaco dott. Giuseppe Minutilla e dall’Assessore allo Spettacolo Nino Daino, che tra l’altro ha partecipato attivamente dalla prima ora all’evento.

Foto di Adriana Corso, Antonio Madonia e Mauro Carmelo Scacciaferro.

CONDIVIDI