CecalSrl

Sarà inaugurato domani 10 settembre, ore 18,30, il Museo open air del Parco Urbano di Finale di Pollina.
Nei mesi scorsi, il Comune aveva emanato un bando rivolto agli artisti siciliani, per la realizzazione di due opere scultoree, da collocare all’interno del Parco Urbano della frazione di Finale. Tra le numerose proposte, due le vincitrici selezionate dalla giuria: “Continuità” di Giuliano Dispoto e “Lo spirito dell’uomo” di Riccardo Catania.
La prima, un’opera in marmo di Carrara, esprime il movimento della natura grazie alle forme volumetriche e alle sue curve e sarà collocata nell’area circostante alla piscina. La seconda, di rottami metallici e pietra, è un inno alla dignità degli oggetti che possono ritrovare, attraverso il riutilizzo, un nuovo uso.
Il progetto è stato finanziato con il PO FESR Sicilia 2007-2013, Asse VI “Sviluppo Urbano Sostenibile”, da cui è stata realizzata la riqualificazione di tutto il Parco urbano inaugurato la scorsa estate. “L’idea – commenta il sindaco Magda Culotta – è quella di far nascere, grazie al contributo di artisti ed esperti del settore,  un museo all’aperto di scultura siciliana, dove far confluire incontri e confronti tra artisti siciliani, ma anche internazionali, grazie al coinvolgimento della rete Sete Sois Sete Luas”.

 

CONDIVIDI