CecalSrl

Sabato 17 settembre 2016 alle ore 21,30 nella bellissima cornice del chiostro del complesso monumentale di San Francesco, si esibirà Marco Manera in “Magaria”.
Lo spettacolo – ad ingresso libero e con oblazione volontaria – con il patrocinio del Comune di Castelbuono – è inserito nella Rete Regionale Teatrale della Sicilia  (R.R.T.Sicilia) – Circuito Musicale della Sicilia (C.M. Sicilia) promossa dall’Agricantus Cooperativa Culturale Sociale Palermo con il sostegno economico della Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport.
Magarìa (affabulazioni siciliane) è un recital teatrale in cui si racconta la Sicilia attraverso quattro capitoli: l’amore, il dolore, il cunto e i siciliani.
Marco Manera si serve della poesia, delle storie e dei personaggi antichi per raccontare, tra il serio e il faceto, una terra che non c’è più, ma che è nascosta nel nostro cuore come un incantesimo, la magarìa appunto, che può venire fuori se stuzzicata da un attore che canta e cunta, arrivando al cuore.
Lo spettacolo ha debuttato nel 2001 ed è stato rappresentato presso le comunità siciliane in Argentina, Brasile, Stati Uniti e Canada. Alla fine il pubblico dovrà compiere una scelta tra la Sicilia di oggi, terra globalizzata e uguale a tante altre, e la Sicilia di una volta, terra unica e forse irripetibile.