CecalSrl

Il Comune Cefalù ha ottenuto il finanziamento di diverse opere pubbliche nell’Ambito del Masterplan del “Patto per la Sicilia”, sottoscritto dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Complessivamente per la nostra isola si prevedono interventi per oltre 5,7 miliardi di euro.
Ecco nel dettaglio le opere previste a Cefalù e gli importi e quelle già finanziate:
1. Interventi di Restauro dell’accesso monumentale e del sagrato della Basilica- Cattedrale, Patrimonio UNESCO, per euro 619.756;
2. Interventi di completamento della sistemazione della strada di contrada Ferla, per euro 277.747,87;
3. Interventi di mitigazione del rischio idrogeologico della Rocca, per euro 1.827.000,00;
4. Interventi di restauro e manutenzione dell’edificio dell’Istituto Regina Elena in via Mandralisca, per euro 698.273,57.

A queste opere si aggiungono gli interventi, già finanziati per:
A) i lavori di mitigazione del rischio geologico a difesa della struttura Ospedaliera  di Cefalù € 1.000.000,00
B) i lavori di adeguamento e potenziamento dell’impianto di depurazione Cefalù Presidiana S. Antonio, importo € 5.050.000,00;
C) i lavori di costruzione del nuovo depuratore di contrada Torretonda per euro 12.085.183.

” per il Sindaco di Cefalù si tratta del riconoscimento del lavoro svolto dall’Amministrazione Comunale per ottenere la realizzazione di infrastrutture indispensabili per lo sviluppo della città e per il miglioramento della qualità della vita dei propri abitanti. Vigileremo affinché siano superati i cavilli burocratici che rallentano la realizzazione di queste importantissime opere. È importante che lo Stato e la Regione facciano presto e ci garantiscano la possibilità di avviare al più presto i cantieri. Non possiamo permetterci di sprecare questa importantissima occasione di sviluppo”.