CecalSrl

Un’altra entusiasmante vittoria, anche questa volta ce l’abbiamo fatta, così scrive sul suo profilo facebook.

Obiettivo raggiunto con una prestazione d’autore, ancora una volta Giovanni Grisanti mattatore in gara dove ha dominato e conquistato la 58a cronoscalata di Monte Erice. La classe non è acqua, questo ormai è un fatto assodato, ma grazie anche alle operazioni di controllo e alla meticolosa manutenzione che sistematicamente lui solo esegue, la mitica Fiat 112 Abarth del pilota madonita non tradisce mai.

Complimenti per il prestigioso trofeo…ci vediamo alla prossima

Michele Mogavero

CONDIVIDI