CecalSrl

Francesca Bellia (foto), segretario regionale Cisl Scuola Sicilia è stata eletta componente del Consiglio superiore della Pubblica Istruzione, massimo organo collegiale della scuola italiana con sede al Miur. L’insegnante siciliana e rappresentante sindacale è stata eletta in quanto rappresentante del personale docente per la scuola primaria. L’organismo è chiamato ad esprimere pareri e proposte sugli indirizzi delle politiche nazionali che riguardano il personale della scuola, sulle direttive del Ministero in relazione alla valutazione del sistema istruzione e sull’organizzazione generale della scuola nel Paese. Il Consiglio presieduto da Francesco Scrima già segretario nazionale Cisl Scuola, è composto da 36 membri e dura in carica 5 anni. “Far parte di questo organismo, grazie alle tante espressioni di fiducia ricevute dai docenti che mi hanno indicata durante il voto, rappresenta un onore e una spinta ad occuparmi con grande impegno di tutte le problematiche che interessano la scuola del nostro Paese. Scuola, che in questo momento sta attraversando una fase di cambiamento non indifferente per il quale il mio pensiero va sempre al personale tutto, agli alunni e ai genitori affinché, dopo tutti i problemi di assegnazione delle cattedre, si possa comunque vivere un anno sereno ”.

CONDIVIDI