CecalSrl

“Se la Regione muove un passo per contrastare l’invasione dei cinghiali sulle Madonie, noi siamo pronti a farne anche dieci”. Lo dice Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, commentando le parole dell’assessore regionale all’Agricoltura, Antonello Cracolici, che ha parlato di una legge in deroga per la caccia e della possibilità, nel caso del Parco delle Madonie, di ordinanze specifiche firmate dagli stessi sindaci. “La nostra priorità – aggiunge Magda Culotta – è sempre stata ed è la soluzione del problema. Se la Regione ci autorizza e apre alla possibilità di una deroga per la caccia, noi sindaci non avremo alcun problema a firmare anche dieci ordinanze. Dall’assessore Cracolici ieri abbiamo sentito finalmente una proposta concreta, ma adesso serve il sostegno di tutta l’assemblea regionale. Bisogna fare presto, non si può aspettare che un’altra tragedia porti d’attualità un problema che per il nostro territorio rappresenta un’emergenza quotidiana”.

CONDIVIDI