CecalSrl

Nella Chiesa Madre a Polizzi Generosa è stata inaugurato il parziale restauro della cappella del SS. Crocifisso, un importante intervento eseguito dietro un’opera di amore e generosità del Dott. Aiosa Francesco residente al Nord, ma cittadino polizzano che in occasione del suo 50° anniversario di matrimonio ha voluto regalare il restauro a se stesso e ai cittadini di Polizzi. Alla presenza dei fedeli, del parroco Silvestri, al sindaco Lo Verde, erano presenti anche il restauratore Prof. Alagna, il Barone Gagliardo di Capinello, l’associazione Naftolia , la deputazione del Crocifisso e la Prof,ssa Giambra che ha restaurato la parete frontale del Crocifisso(foto Sapienza), situata in un contesto artistico che arricchisce ancor di più l’intera Chiesa della Maria SS. Assunta sempre più attratta dalla storia e dall’arte che trova nel trittico fiammingo un altro cavallo di battaglia dell’intera cultura di Polizzi Generosa.
La sensibilità delle opere polizzane è stata rimarcata dal sindaco e dal dott. Vincenzo Abbate storico dell’arte che ha descritto ai presenti le nuove bellezze e la storia del Crocifisso nei suoi punti essenziali, un nuovo look che arricchisce le vaste opere già presenti all’interno della chiesa e che, ha trovato nella sua nuova collocazione un’ altrettanta visione architettonica che mette in risalto il culto e gli interventi che la Parrocchia, i volontari e la comunità stanno portando avanti per far sì, che la storia rispecchi sempre di più, proprio perchè Polizzi ha le opere da mettere in prima fila !

Antonio David

CONDIVIDI