CecalSrl

L’Istituto Istruzione Superiore Mandralisca di Cefalù, ha avuto l’approvazione, in qualità di scuola capofila, del progetto “Energie e Sinergie del Made in Italy”, per la produzione e promozione di prodotti, sia culturali che gastronomici, in partenariato con l’Istituto Alberghiero Matteotti di Pisa e con l’ Istituto Tecnico Industriale Boole di Genazzano (Roma).
Il programma del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca “Made in Italy – Un Modello Educativo”, vuole accompagnare gli alunni nella comprensione della tradizione italiana ricercando le radici storiche, economiche, culturali e territoriali che fanno di questo marchio un unicum al mondo. Il progetto rientra nell’ambito del Piano nazionale per la promozione della cultura del Made in Italy. Il progetto “Energie e Sinergie del Made in Italy” attuato dalla rete con capofila l’I.I.S. Mandralisca, vede anche la collaborazione con la Fondazione Mandralisca di Cefalù, il Comune di Cefalù, il Comune di Pollina e la Delegazione di Cefalù dell’Accademia Italiana della Cucina. Nel quadro delle attività del progetto, sono previste diverse mobilità, sia nazionali che internazionali, la prima delle quali si svolgerà a Cefalù dal 10 al 12 ottobre, con la presenza di due delegazioni provenienti da Pisa e da Genazzano (Roma), che saranno ospitate nella Base Logistica Addestrativa di Cefalù, grazie alla disponibilità del locale Comando della Base e all’autorizzazione concessa dallo Stato Maggiore-Esercito.
Nutrito il programma delle attività previste nei tre giorni, con visite istituzionali ed aziendali sia a Cefalù che a Pollina, incentrate sia sulla cultura museale ed artistica del territorio (Museo Mandralisca, opere del gagini), sia sulla produzione e valorizzazione della manna.

Il Dirigente Scolastico
Dott. Francesco Di Majo

CONDIVIDI