CecalSrl

Trovato il nuovo assessore nella giunta comunale di Polizzi Generosa, dove il Sindaco Pino Lo Verde mette in campo una figura conosciuta alla cittadinanza e cioè Il capogruppo del gruppo consiliare di opposizione Francesco Dolce. Politico di vecchia data e figura della vecchia politica Dolce si era ripresentato a Polizzi, facendo parte di una nuova opposizione composta da nuove facce, dando quel peso politico e l’esperienza che mancava al nuovo gruppo.
E’ stata una sorpresa per tutti questa nuova nomina, che sostituisce Fabio Marabeti dismesso dal sindaco da circa un mese, un giovane che aveva preso in mano le sorti giovanili e i problemi dello Sport e spettacolo e che ben aveva fatto in ambito locale e non, impegnandosi a 360°. Certo il fatto di passare dal ruolo di opposizione fino ad oggi, a quello di maggioranza sbalordisce il salto agli occhi della gente e, su questo non mancheranno nei prossimi giorni le ripercussioni e le critiche, visto che non si crede più in quei progetti o meglio a quei ideali che la politica di una volta aveva. Si passa e si salta a ruoli e poltrone senza battere ciglio e questo non fà bene alle sorti del paese che deve rialzarsi a voce dello stesso sindaco che, per l’ennesima volta non trova la figura che possa spiccare all’interno dello stesso gruppo di maggioranza che, nel frattempo ha appoggiato la scelta di Lo Verde nel nominare l’ex consigliere Dolce, persona preparata e a cui tiene alle sorti del paese visto che è rientrato dopo anni di assenza.
Scelta che purtroppo troverà dissapori e disappunti da una parte della cittadinanza che si sarebbe aspettato un altro giovane capace di seguire le orme dell’ex assessore,ma ciò non toglie che possa lavorare con competenza e successo visto la sua esperienza in ambito politico e, visto anche che il sindaco aveva anche sondato la possibilità di affidare la poltrona a Gandolfo Albanese altro candidato a sindaco durante la campagna politica, ma che ha declinato l’offerta, visto anche il ruolo di opposizione che ha avuto durante la campagna politica…..

Antonio David

CONDIVIDI