CecalSrl

“Cunti di ventu” è il nuovo lavoro discografico del gruppo musicale madonita dei Vorianova (Biagio Di Gesaro voce, Alessandra Macellaro La Franca pianoforte e Luca Di Martino chitarre), edito da Edizioni Arianna, che unisce insieme musica, poesia e le immagini realizzate da Gandolfo Schimmenti. Un viaggio profondo alla scoperta delle proprie radici, tra il bisogno di andare e quello di tornare, rimanendo sempre ancorati al proprio tempo, senza mai rinunciare alla gioia e alla fatica di essere uomini. È un omaggio totale alle Madonie, sapori e atmosfere della Sicilia più interna ed eterna che viaggia tra passato e presente. Edizioni Arianna e i Vorianova si incontrano per sperimentare un nuovo racconto, una nuova storia fatta di Musica, di Poesia e di Immagini, storie di contemporaneità e di vita vissuta, sono dodici canzoni inedite di cui i Vorianova sono gli autori dei testi e delle musiche, gli arrangiamenti sono stati affidati al M° Alberto Maniaci e l’intero album è stato registrato presso lo studio di registrazione “ La Mansarda Recording” di Melchiorre Titone.
Il 6 novembre alle ore 18.30 i Vorianova presenteranno il loro nuovo lavoro discografico ad Isnello, accompagnati dal quartetto d’archi formato da Mariangela Lampasona al violino, Gimmy Lampasona al violino, Salvatore Giuliano alla viola e Giorgio Garofalo al violoncello, con loro anche Cristian Sferruzza al basso e Fabrizio Pezzino alla batteria. Il concerto si terrà al nuovo Planetario Gal Hassin di Isnello inaugurato il mese scorso, un appuntamento che vedrà anche la presenza di due importanti astronomi italiani, Sabrina Masiero e Claudio Zellermayer, che apriranno la serata con delle osservazioni stellari.

CONDIVIDI