CecalSrl

Dopo circa 50 anni chiude definitivamente uno dei due distributore di benzina a Polizzi Generosa. La gestione del servizio ultimamente era affidata alla Q8 e solo qualche anno fà la compagnia petrolifera aveva fatto degli aggiustamenti esterni con nuove bonze e alle colonnine di distribuzione a cui è stato aggiunto anche il servizio self-service molto utile che, non presente in paese. Ma tutto questo non ha dato i risultati sperati dalla compagnia che non ha mantenuto quei prezzi standard che si dovrebbero avere specialmente in un piccolo paese, pur sapendo che i costi della benzina aumentano e diminuiscono in base a tanti fattori. Le difficoltà e la scarsa affluenza erano visibili agli occhi di tutti i clienti che, visti i prezzi elevati preferivano servirsi nell’altro distributore o anche a Castellana con cifre certamente che sfioravano anche i 0.30€/ litro quindi, situazione giustificabile per i clienti ma non a quella della compagnia che pur vedendo i pochi guadagni e la poca vendita non ha preso i dovuti provvedimenti . Quindi, la voce che era nell’aria è arrivata risolutivamente questa mattina, dove sono state abbassate le saracinesche, dopo una lunga attività della famiglia Lo Verde che ha magnificamente portato avanti l’attività nel miglior modo possibile con cortesia e gentilezza che li ha sempre contraddistinti e che purtroppo oggi si sono dovuti arrendere davanti alla realtà.
Sgomento e rabbia da parte dei cittadini che vedevano nel distributore “del Carmine” anche un punto d’incontro la mattina degli operai che andavano a lavorare e da tanta altra gente che si dava appuntamento all’entrata del paese, trovando ospitalità nel piccolo bar-caffè , in un paese “Generoso” anche nei fatti. Dispiace che un’altra attività chiude per problemi sempre di introiti e guadagni e, questo deve far riflettere anche l’Amministrazione Comunale che deve mettere in preventivo il problema delle attività commerciali che vanno affievolendosi, visto che nei piccoli centri mancano già tante cose e pensare sempre che tutto chiude, porta ancora più depressione di quella che c’è già …. !

Antonio David

CONDIVIDI