CecalSrl

A Geraci Siculo si è celebrato il 4 novembre con una rappresentanza di giovani provenienti da dieci paesi europei,riuniti in questi giorni nel borgo madonita per il progetto Re.me.dy” – The Voice from the Past – Recalling Memories in Diversity”, “Voci dal passato – riaccendere la memoria attraverso la diversità”.Il progetto si colloca tra 38 progetti finanziati a livello europeo ,tra i tre progetti finanziati all’Italia .

?????????????
?????????????

Il progetto partendo dalle restrizioni delle libertà individuali sotto i regimi totalitari vuole mettere in risalto i valori dell’Europa unita. Durante la cerimonia al parco delle Rimenbranze dopo che gli alunni della scuola locale hanno letto i nomi di tutti i caduti in guerra il sindaco Bartolo Vienna ha ricordato che questo evento vuole anche focalizzare il concetto dell’ostracismo durante i regimi totalitari paragonato alla sua versione moderna: l’emarginazione dei migranti.omani, sabato, altra giornata intensa di lavori i lavori che continueranno nel pomeriggio nell’ex convento dei padri cappuccini con i giovani che parleranno delle le storie dei rispettivi paesi da cui provengono e cioè: Zwiazek Stowarzyszen Multikultura (Krakow, Poland), Fundacion Universitaria San Antonio (Murcia, Spain), M2C Institut fur angewandte Medienforschung Gmbh (Bremen, Germany), Shoqata Shqiptare e Ambjentalisteve Industriale (Tirana, Albania), Apshstdc – Associação Portuguesa de saúde, higiene e segurança (Lisboa, Portugal), Organization for scientific and practical development of the Students (Sofia, Bulgaria), Mittetulundusuhing Peipsi Koostoo Keskus (Artu, Estonia), Dimos Istieas Aidipsou (Municipality of Istiea – Aedipsos) (Istiea, Greece), Agentia Pentru Dezvoltare Regionala Sud-Est Romania (Braila, Romania).

CONDIVIDI