CecalSrl

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato degli attivisti del MeetUp “il Grillo di Castelbuono” tratto dall’omonimo Blog.

Considerato che in data 14 Aprile 2015 gli Attivisti del MeetUp “il Grillo di Castelbuono” protocollavano la Proposta “Question Time del Cittadino”.
Considerato che in data 16 Aprile 2015 ricevevamo una nota del Sindaco in cui ci veniva comunicato che fosse volontà di codesta Amministrazione di approvare tale proposta.
Considerato che in data 22 Maggio 2015 protocollavamo la Proposta d’istituzione del l’Organismo di Composizione delle crisi da sovraindebitamento, ai sensi dell’art. 15 della legge n.3 del 2012 – Legge “Salva Suicidi”.
Considerato che in data 11 Agosto 2015 protocollavamo la Proposta del “Baratto Amministrativo”.
Considerato che nel Dicembre 2015 veniva accolta la proposta della Porta Voce e Deputata del MoVimento 5 Stelle Giulia Di Vita nominata “Whistleblowing” (sistema di segnalazione interna di potenziali illeciti). 
Considerato che ancora a oggi molte delle nostre proposte sono state ignorate o hanno ricevuto una parziale risposta, pur essendo state presentate, alcune di esse, anche in Consiglio Comunale. In data odierna con protocollo n° 17385 abbiamo chiesto a codesta Amministrazione lo stato di avanzamento delle stesse, poiché ad oggi, solo una delle nostre proposte ha ricevuto una risposta negativa da quasi tutto il Consiglio Comunale, ovvero la “Proposta di Affidare il ruolo di scrutatore per le future consultazioni elettorali a disoccupati e soggetti economicamente disagiati”. 
Proposta che nonostante il prossimo Referendum del 4 Dicembre non riproporremo, perché siamo coscienti che neanche questa volta troverà consenso in Consiglio Comunale (nonostante sarà attuata da comuni come quello di Alcamo). 
Alla luce di quanto sopra riportato, ci auguriamo di ricevere una risposta sullo stato di avanzamento e della presa in considerazione o meno delle proposte presentate dal gruppo di cittadini ed Attivisti del MeetUp “il Grillo di Castelbuono”.

Gli attivisti del MeetUp “il Grillo di Castelbuono”

CONDIVIDI