CecalSrl

Grande successo al WTM di Londra per il distretto turistico “Borghi Marinari” e per la Regione Siciliana
Moltissimi i giornalisti internazionali del settore presenti alla conferenza stampa di presentazione dei progetti di promozione turistica

Tantissimi gli operatori, giornalisti e addetti ai lavori del settore turistico che hanno visitato, presso il World Travel Market di Londra, una delle più importanti manifestazioni del settore turismo al mondo, lo stand della Regione Siciliana e lo spazio dedicato a “Borghi Marinari” , il progetto nato per riunire alcuni tra i più bei centri della costa siciliana in un’offerta turistico-ricettiva che unisca tradizione e innovazione, rivolgendosi tanto agli operatori del settore, quanto ai visitatori dei borghi appartenenti al Distretto.
Ha dimostrato un forte livello di interesse l’affollata conferenza stampa, che ha visto la partecipazione dell’Assessore regionale al turismo, Anthony Barbagallo, del direttore del distretto turistico “Borghi Marinari”, Salvatore Romeo e dei rappresentanti dei distretti turistici siciliani ospitati dallo stand della Regione Siciliana. In generale è stata forte presenza di operatori nello stand per tutta la manifestazione, dimostrando la bontà della scelta dei distretti turistici e della Regione Siciliana di concentrare le forze nella missione a Londra per promuovere l’incoming turistico al WTM. E’ stato percepito dagli addetti presenti nello stand al WTM un forte interesse per “Borghi Marinari”, che dimostra la validità, come ha spiegato Salvatore Romeo, delle azioni previste dal progetto di sviluppo dell’area, che comprendono innanzitutto l’informazione e la qualità dell’offerta turistica, e poi la definizione di prodotti turistici con pacchetti e la promozione anche attraverso l’uso di un portale, fino ad arrivare a un piano di comunicazione integrata nel quale siano considerate le attività di internazionalizzazione e ovviamente il monitoraggio delle attività sul territorio.
Il WTM è stata per “Borghi Marinari” l’occasione per consolidare il lavoro svolto sinora e per rafforzare il rapporto con la stampa italiana e internazionale iniziato con il press tour che ha visto arrivare in Sicilia i rappresentanti di grandi testate internazionali quali il Die Welt e il Times, ma anche inviati per le più importanti testate nazionali che si occupano di turismo. È stata quella l’occasione di presentare il progetto turistico nato per mettere insieme le qualità e unicità dei comuni siciliani che hanno creato il Distretto Turistico Tematico “Borghi Marinari”, per offrire un’esperienza unica e personalizzata ai turisti e un supporto organizzativo e promozionale agli operatori del territorio.
Nel fare un bilancio si può dire che, nell’ottica dell’internazionalizzazione del progetto, è stata molto utile la partecipazione di “Borghi Marinari” al WTM di Londra, uno dei mercati target dell’incoming ai quali si aggiungono ovviamente gli Stati Uniti e il Nord Europa e tutta l’area di lingua tedesca con Germania, Austria e Svizzera.

CONDIVIDI