CecalSrl

Inizia a preoccupare la situazione dei pagamenti forestali in provincia di Palermo e non solo, dove i lavoratori aspettano impazienti il pagamento del mese di Ottobre e in alcune province anche il mese di Settembre. Dall’ultima comunicazione messa in campo dai confederali a nome della Dott.ssa Di Trapani i pagamenti nel distretto palermitano erano suddivisi in modo diverso e anomalo come riportato nel seguente articolo pubblicato da ForestaliNews – http://www.forestalinews.it/ing-trapani-pagamenti-distretti-palermo/ – con stipendi anche pagati in parte e/o con perizie differenti sottolineando che, l’incertezza sulla disponibilità restava alta, anche in attesa di segnali positivi dal bilancio appena approvato.
Il tempo passa e le risposte mancano all’appello, mentre i lavoratori impazienti cercano di avere risposte chiare e risolutive ma ad oggi il silenzio rimane tale. Forestali stanchi di questa situazione che si ripete puntualmente, pensano già di passare le feste natalizie in piena passione e sperano quanto prima che ci sia il buon senso degli organi competenti per alleviare una situazione che ormai fà parte ingiustamente del sistema, difficile da digerire ma sempre presente nella mente delle famiglie che vivono a stento e stipendi a ” quando capita” .I problemi si susseguono su tanti fronti nel comparto forestale e le famiglie anch’esse andando incontro a tante ingiustizie che si sentono e si trascrivono sui media, senza sapere le situazioni a cui vanno incontro queste famiglie durante l’anno….

Antonio David – Forestalinews

CONDIVIDI