CecalSrl

Per fortuna c’è chi pensa pure a noi…per questo motivo ci teniamo a ringraziare il nostro sindaco Giuseppe Ferrarello che si è sempre tenuto in contatto con la nostra azienda e ha fatto tutto quello che per lui era possibile fare per risolvere la situazione; un grazie di vero cuore lo rivolgiamo al Sig. Macaluso e al figlio Mario Macaluso (Cava San Giorgio) che come ogni anno, da sempre, ci aiutano in queste situazioni con i loro mezzi, il loro lavoro e sacrifici; ringraziamo anche la ditta Puglisi Vincenzo e la Gangi Impianti. Dopo i doverosi e sentiti ringraziamenti vogliamo sottolineare che riteniamo queste condizioni (4 giorni di blocco totale e impossibilità di raggiungere una strada percorribile con qualsiasi mezzo) vergognose e indegne per un Paese civile. Nessuno chieda ai nostri figli (nel mio caso nipoti) di fare impresa in una Sicilia come questa, dove le istituzioni preposte a risolvere questo tipo di problema si presentano puntualmente inadeguate, carenti di mezzi, incompetenti e quel che peggio menefreghisti.

Vogliamo denunciare questo annoso problema perché, capite bene, che per le imprese questo comporta una maggiore responsabilità verso i lavoratori (stiamo parlando di pregare ogni notte perché nessuno stesse male), un danno economico di ingenti quantità per una piccola impresa e, fatecelo dire, la perdita di speranza per un futuro migliore. Quando le Istituzioni (che dovrebbero sostenerci) ci tolgono la speranza le strade possibili sono 2: RIVOLUZIONE o TRASFERIMENTO IMMEDIATO IN Paese more friendly. Noi stiamo ancora ponderando….

Alda Barreca

Il Sig. Mario Macaluso con la pala a sua disposizione ha liberato montagne di neve per consentire il funzionamento delle strade di Geraci Siculo e dintorni (SS 120 da Geraci al BiVIO e dal BIVIO a GANGI e successivamente dal BIVIO a PETRALIA SOTTANA per garantire eventuali emergenze sanitarie)

Vedi FILMATO

 

Dalle foto potete capire in che situazione ci siamo trovati e quali disagi ancora dovremo affrontare.