CecalSrl

Piani di caccia selettiva dei cinghiali per arginare il problema della sovrappopolazione dei suidi nelle Aree protette. È la richiesta presentata e accolta questo pomeriggio dal sindaco di Pollina e deputato del Pd Magda Culotta.
L’atto è l’epilogo di un iter che ha visto il ritiro – dopo il parere contrario del Governo – da parte della deputata di un emendamento all’interno del ddl Aree Protette. Il Governo ha accolto quindi come raccomandazione l’ordine del giorno proposto dalla deputata madonita per chiedere – si legge – “di consentire, in deroga, la caccia di selezione degli ungulati secondo piani di abbattimento definiti dall’Ente gestore dell’area protetta, sentito il parere dell’Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale […)

CONDIVIDI