CecalSrl

“Nonostante le denunce e le indignazioni di convenienza, mentre la Sicilia continua a bruciare, nessun passo avanti è stato fatto dalla Regione Siciliana per firmare la convenzione con il Corpo dei Vigili del Fuoco che permetterebbe di avere squadre aggiuntive nelle 24 ore, convenzione che è stata fatta fino al 2011.
I vigili sono stremati e continuano a battersi insieme ad operai e guardie forestali in una lotta impari fatta da criminali senza scrupoli.
Ormai é compromessa la maggior parte del nostro patrimonio boschivo comprese zone di particolare pregio come la riserva dello Zingaro dove vive una delle più belle macchie del Mediterraneo.
Basta con le pacche sulle spalle, si diano risposte concrete a chi notte e giorno rischia la propria vita per garantire la salvaguardia della vita e dei beni dei cittadini.”
Ad affermarlo è Pino Apprendi.