CecalSrl

La “Serenata ‘a Zita” metterà in scena stasera in piazza F. Aprile a Petralia Sottana una storia d’amore ambientata in un modesto e sorridente paesino incastonato sugli alti monti delle Madonie, un borgo fatto di pietra, Petralia! Il racconto,scritto da Gianpiero Farinella, che verrà rappresentato si evolve in un recente passato, il palcoscenico che vede recitare gli attori la propria vita è la strada. La strada. Luogo dove non ci si limita solamente a transitare ma è punto d’incontro ed abitazione del popolo. I personaggi protagonisti di questa edizioni saranno i “mastri” artigiani, abilissimi artisti che con la loro maestria contribuivano all’arricchimento del patrimonio culturale ed artistico della comunità e non solo … a loro erano affidate mansioni delicate come quella del paramedico, dello scrivano e anche quello del sensale di matrimonio! . Due giovani amanti coroneranno il loro sogno, anche se il padre della ragazza assillato dal pensiero di garantire una vita senza tanti sacrifici e stenti alla figlia vorrebbe che lei andasse in sposa ad altri ma … l’Amore malgrado gli imprevisti della vita trionfa sempre! Nel corso degli anni questa iniziativa, nata spontaneamente e affidata talvolta all’improvvisazione naturale e genuina, ha iniziato ad intraprendere, anche e soprattutto alla cooperazione, al prezioso sostegno e all’indispensabile contributo dell’ associazione “Teatro della Rabba”, Associazione “Fuori di Testa” e dell’Associazione Ballo Pantomima della Cordella un cammino più completo e più complesso. “A Serenata ‘a Zita” oramai divenuta uno spettacolo di musica, canto e teatro vede impegnati diversi attori, musici, professionisti, dilettanti, artisti, scenografi, sceneggiatori che uniti dall’amore e dalla passione per Petralia e per le sue antiche ed apprezzabili tradizioni si cimenta in una vera e propria pantomima.
Con il patrocinio del Comune di Petralia Sottana.

CONDIVIDI