CecalSrl

La Polizia Stradale festeggia 70 anni dalla sua costituzione, avvenuta con Decreto del Capo Provvisorio dello Stato il 26 novembre 1947.
Da allora molta strada è stata percorsa e la modernizzazione ha cambiato i concetti di viabilita’ e mobilita’. La Polizia Stradale ha saputo trasformarsi grazie alle nuove tecnologie, alle strumentazioni a bordo dei veicoli di servizio, ai nuovi equipaggiamenti, ma anche, purtoppo, con il sacrificio di 369 uomini e donne che hanno perso la vita per garantire l’esercizio della liberta’ di circolazione come bene fondamentale di ogni individuo, nel rispetto della legalita’ e della sicurezza, diritti sanciti dal Decreto Costitutivo.
Nel nuovo millennio la Polizia Stradale ha intrapreso un percorso fatto di strategie efficaci e sensibili per fronteggiare il fenomeno della incidentalita’ su strada, ottenendo risultati confortanti nell’arco di quasi un ventennio con un decremento della mortalita’ pari Al 20%.
A Palermo l’anniversario verra’ ricordato il 13 ottobre prima con un momento commemorativo presso la sede della Sezione Polizia Stradale della Caserma “Pietro Lungaro” e poi con le celebrazioni all’interno della splendida cornice del Teatro Massimo.
La giornata iniziera’ ricordando, con i loro familiari, tre poliziotti palermitani che sono caduti in servizio in questi anni.
Dalle 9.30, nello spazio antistante il Teatro Massimo, un percorso virtuale nel “Pullman Azzurro” della Polizia Stradale permetterà agli studenti delle Scuole Medie e Superiori di riflettere sulla consapevolezza dei pericoli durante la guida e sul valore della vita; inoltre, in uno stand espositivo si potranno ammirare i veicoli storici e moderni della “Specialità” della Polizia di Stato, insieme alle apparecchiature e alle dotazioni del Corpo.
La Moto Guzzi Falcone 500, la Fiat 600 Multipla, l’Alfa Giulia per i rilievi Infortunistici, la Lamborghini Huracan, il Telelaser, l’Autovelox, l’Etilometro, il “Drug Test” testimoniano ed enfatizzano lo scorrere del tempo, il passato ed il presente, nonchè la continua evoluzione dell’attivita’ della Polizia Stradale.
Alle ore 11.00, all’interno del Teatro Massimo, sculture dedicate all’attivita’ di servizio della Polizia Stradale, realizzate dagli artisti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, accoglieranno gli ospiti che, alla presenza del Questore di Palermo, del Comandante del Compartimento Polizia Stradale della Sicilia Occidentale, delle autorità e dei cittadini, saranno condotti dal presentatore e giornalista Salvo La Rosa nella storia della Polizia Stradale, attraverso la proiezione di un video sull’attività Istituzionale, accompagnata dalle note della Banda Musicale della Polizia di Stato e con le testimonianze di atleti delle Gruppo Sportivo “Fiamme Oro” della Polizia di Stato e della Campionessa Nazionale Paralimpica Giusy Versace.
Nel corso della manifestazione verranno, inoltre, conferiti speciali riconoscimenti al personale della Polizia Stradale palermitana che si è distinto per particolari operazioni di soccorso e salvataggio.

Si comunica che nella giornata della cerimonia l’Ufficio Verbali della Sezione di Polizia Stradale del capoluogo resterà chiuso al pubblico.

CONDIVIDI