CecalSrl

Grande successo questa mattina per gli incontri B2B organizzati da Confesercenti Sicilia e Aigo Confesercenti Sicilia nell’ambito della seconda edizione della Borsa del turismo extralberghiero, a Monreale.
Centoventi gli operatori del settore arrivati da tutta la Sicilia per presentare la propria offerta ricettiva a 24 buyer provenienti da tutto il mondo. Il B2B ha avuto inizio questa mattina e andrà avanti per tutta la giornata in una cornice di grande fascino. “Abbiamo scelto Monreale e il complesso monumentale Guglielmo II – dicono gli organizzatori – per unire la valorizzazione dell’offerta ricettiva extralberghiera alla valorizzazione del territorio e dei suoi beni culturali”.
Oggi i buyer hanno visitato il Duomo di Monreale e domani verranno accompagnati lungo i sentieri e gli altri i luoghi dell’itinerario Arabo Normanno, dichiarati siti Unesco. La Borsa extra alberghiera è nata lo scorso anno da un’idea del presidente di Aigo Sicilia, Daniela Giardina. Questa seconda edizione ha visto la partecipazione dei vertici del sistema extralberghiero: da Assocamping ad Aigo.
“L’extralberghiero – dice il direttore di Confesercenti Sicilia, Michele Sorbera – è una realtà economica variegata composta da b&b, case vacanze, affittacamere, agriturismi, ostelli e campeggi che si integra in maniera perfetta col turismo sostenibile e con quello relazionale”. “Nel corso della preparazione dell’evento – aggiunge Salvo Basile, coordinatore regionale di Assoturismo – ci siamo resi conto che da parte degli operatori c’è un grande desiderio di ampliare i propri rapporti con tour operator internazionali particolarmente attenti proprio all’offerta turistica extralberghiera.
E’ un settore che da anni registra un crescente interesse da parte della domanda turistica internazionale”. Al Complesso Monumentale Guglielmo II di Monreale sono presenti tour operator di Inghilterra, Ucraina, Germania, Italia, Olanda, Israele, Russia, Francia e America. Soddisfazione per questa iniziativa è stata espressa dal sindaco di Monreale Piero Capizzi e dagli assessori alla cultura Giuseppe Cangemi e Nadia Battaglia che hanno inaugurato la manifestazione con il taglio del nastro .
“Questa giornata – dice il sindaco– ci ha dato la possibilità di far conoscere, ai numerosi operatori della BTE, i nostri siti. L’obiettivo è quello di continuare a lavorare in sinergia con tutti coloro che sono impegnati nel settore turistico e, in questo caso, con la Confesercenti che ci ha coinvolto in questa prestigiosa iniziativa”.

CONDIVIDI