????????????????
CecalSrl

Un clima decisamente primaverile ha salutato le rituali operazioni di verifica tecnica e sportiva riservate agli 84 concorrenti ed alle rispettive vetture da corsa interpreti annunciati alla vigilia del 9° Autoslalom delle Fonti Scillato. Punzonature superate da 74 piloti, ospiti per le operazioni preliminari nella Casa Comunale di Scillato ed in via Piersanti Mattarella, “cuore” pulsante del piccolo comune madonita (appena 600 residenti), conosciuto per le sue pregiate albicocche ed arance della varietà “Biondo”, per la sua acqua sorgiva di eccelsa qualità e per i suoi mulini.
La competizione automobilistica di velocità ed abilità tra i birilli, organizzata e promossa sul territorio da parte dell’Automobile Club Palermo, in stretta sinergia con il Team Palikè Palermo, con la Targa Racing Club Cerda ed il patrocinio del Comune di Scillato, è valevole quale sedicesimo e penultimo appuntamento con il Campionato automobilistico siciliano AciSport 2017 e quale nona ed ultima tappa per lo Challenge Palikè 2017, la serie già creata oltre un ventennio addietro dal Team Palikè. Hanno confermato il loro appoggio all’evento anche i “main sponsor”, Sais Trasporti, Giaconia Supermercati ed Amap acque Palermo.
Alle 9.00 in punto di oggi domenica, si darà il via alla prima tra le tre manche cronometrate in programma sui selettivi 2,990 km del tracciato articolato lungo la strada statale 643 e la successiva intersecazione con la strada provinciale 9 bis, fino ad issarsi alle “storiche” sorgenti di Scillato. Lo start è ubicato proprio alle porte del paese, nel viale Colonnello Giuseppe Lima (poco oltre la Caserma dei Carabinieri. Un percorso particolarmente apprezzato dai piloti, misto-veloce, molto tecnico e scorrevole, intervallato da 14 postazioni di rallentamento con altrettante file incrociate di birilli, in altrettanti punti cruciali.

CONDIVIDI