CecalSrl

Fede, arte e tradizione: sono questi gli ingredienti del Presepe Artigianale della Parrocchia San Francesco di Paola, patrocinato dal Comune di Castellana Sicula, che sarà inaugurato il prossimo 8 dicembre alle ore 19.15 presso il Salone Parrocchiale adiacente la Chiesa.
Il Presepe, progettato ed eseguito da un gruppo di appassionati volontari, con il supporto del parroco Don Calogero Falcone, sarà visitabile fino all’Epifania e rappresenta una tappa imperdibile del tour dei Presepi Madoniti 2017.
Un vero e proprio laboratorio creativo per un’opera presepiale di 25 metri quadrati, che rievoca fedelmente il registro tradizionale della Natività, impreziosito da un suggestivo gioco di luci, acqua e suoni.
La scenografia, riprodotta con dovizia di particolari, è stata realizzata utilizzando cortecce d’albero e legno intagliato, adagiati su un letto di muschio, sabbia e terriccio.
Tra ponti, mulini ad acqua e cascate di manifattura artigianale, si attraversano gli insediamenti abitativi che ospitano scene di vita e antichi mestieri, fino ad arrivare alla capanna di Betlemme con la Sacra Famiglia.
Tra gli esecutori, anche i ragazzi dell’Associazione culturale GISACAS che vantano un’esperienza pluriennale nella realizzazione artistica del simbolo cristiano del Natale.
Hanno lavorato al Presepe: Enza Giacomarra, Alessandro Daidone, Marcello Daidone, Tiziana La Placa, Maurizio Russo, Katia La Placa, Denise Loforti, Francesco Cappuzzo, Vincenzo Loforti, Giovanni Silvestri, Damiano Lombardo, Giuseppina Zafonti, Alessandro Arata, Andrea Pizzo, Costanza Taravella, Gaia Taravella e naturalmente Don Calogero Falcone.

Simona Giuliano

CONDIVIDI