CecalSrl

Il 7 dicembre il meet up 5 stelle di Cefalù (nella foto Giuseppe Provenza) ha depositato al protocollo del Comune di Cefalù, una nota indirizzata al Sindaco, al Presidente del Consiglio e ai Consiglieri del Comune di Cefalù, con la quale si chiede notizie in merito ad importanti tematiche oggetto di richieste passate e che stanno particolarmente a cuore alla vita dei cittadini.
Baratto amministrativo: che fine ha fatto il regolamentò sul baratto amministrativo, approvato 22 mesi fa dalla precedente Consiliatura (delibera consiliare n. 6 del 16 Febbraio 2016)?
Il baratto amministrativo introdotto con il decreto Sblocca Italia, articolo 24 del Dl 133/2014, è uno strumento che consente ai cittadini bisognosi di pagare tasse, tributi come TASI, IMU e TARI, e in generale i debiti con il fisco, con il proprio lavoro.
In altre parole, attraverso lavori socialmente utili per il Comune, come ad esempio tagliare l’erba nei parchi, pulire le strade, prestare opere di manutenzione o recuperare e riqualificare aree e beni immobili inutilizzati, il cittadino che, per comprovati problemi economici non riesce a far fronte al pagamento delle tasse locali già scadute, può assolvere all’adempimento, eseguendo dei lavori per il Comune, previa delibera del Comune stesso che ne disciplini le regole con regolamento.
Catasto Terreni percorsi da fuoco: In data 10 settembre è stato presentato al protocollo del Comune di Cefalù una richiesta Foia ,accesso Civico Generalizzato (FOIA), con la quale è stato chiesto l’elenco con relative perimetrazioni dei soprassuoli già percorsi dal fuoco nell’ultimo quinquennio e applicare l’art 10 comma 2 della Legge 353/2000, “ Catasto dei terreni Bruciati. Detta legge stabilisce che Regioni e Comuni debbano dotarsi di un catasto in cui registrare i terreni che sono stati attraversati dalle fiamme e che i fondi percorsi dal fuoco non possono subire cambi di destinazione d’uso per 15 anni.
Una legge poco applicata ma molto incisiva quale deterrente alle possibili speculazioni post-incendio, visti i vincoli resi applicabili solo in caso di definizione e di aggiornamento del catasto incendi.
Referendum consultivo In data 21 Novembre 2017 il Consiglio Comunale ha provveduto a nominare i sostituti della Commissione e i Garanti, sostituendo i componenti Notaio Piscitello e dell’Avv. Firrito, con gli Avvocati Francesco Calaberse e Valeria Ilardo. Si chiede conferma dell’ufficializzazione della nomina con atto ufficiale del Segretario Comunale; affinché la Commissione, finalmente dopo diciotto mesi, si pronunci sul regolamento!!!
Con tale nota il meet up di Cefalù, invita l’Amministrazione a rispondere alla presente nota entro il termine di 30 giorni. Superato il quale si provvederà ad inoltrare notizia ad ogni Organo ed Autorità competente circa eventuali omissioni.